Mastoplastica additiva: perchè dire no al low cost?

Nell'era dei social e del bombardamento mediatico online, ci si trova spesso di fronte a numerose offerte low cost, anche per interventi di chirurgia estetica. Una trasformazione definitiva del corpo deve essere una scelta valutata accuratamente e non dettata dalla semplice ricerca del prezzo più basso.


Molto spesso quello che il paziente non sa, è che affidandosi a cliniche low cost, si inserisce in una catena di montaggio, dove il chirurgo conosce il paziente solo sul lettino operatorio ed esegue un intervento scandito semplicemente dalla necessità di restare entro un determinato tempo operatorio, il risultato estetico è in secondo piano.


Nel peri e post operatorio il paziente è abbandonato a se stesso, senza essere seguito dal chirurgo che molto spesso lascia medicazioni e punti da rimuovere alle infermiere o assistenti.


Questo è il completo opposto della mia filosofia, non faccio low cost e mai lo farò, preferendo curare al massimo i dettagli degli interventi e seguire il paziente dalla prima visita fino anche ai periodici controlli annuali per valutare la situazione delle protesi.



mastoplastica additiva dual plane scarless sutura cicatrici
La sutura delle cicatrici, uno dei momenti più delicati dell'intervento


Il tempo operatorio sarà scandito dalla necessità di avere un eccellente risultato estetico e non per poter inserire in una giornata 10 interventi diversi.


Le cure peri e post operatorie saranno erogate da me in persona, con il mio numero di telefono personale a disposizione 24h/24 del paziente per ogni necessità.


Ma non finisce qui! Uno degli aspetti più importanti, per poter dire di aver eseguito un intervento eccellente, è la qualità delle cicatrici, che devono essere il più invisibili possibile. Per questo compreso nel prezzo dell'intervento offro anche cicli di terapie per il miglioramento dei segni dell'intervento, in modo da poter veramente seguire il paziente a 360 gradi. Questo è quello che mi soddisfa di più! Poter offrire una qualità di servizio che pochissimi altri centri possono erogare.


Annualmente sottopongo il paziente ad un controllo ecografico delle protesi e della ghiandola mammaria, per essere sicuro che sia tutto in ordine.


Per quanto riguarda le protesi utilizzo solo le più conosciute sul mercato, quelle ritenute più sicure e con cui ottengo i risultati migliori, senza badare ad inutili trovate di marketing che invece abbagliano spesso le pazienti. Ricordatevi sempre che la differenza la fa il chirurgo non la marca di protesi o "il marketing" della clinica!


Nelle immagini seguenti dimostro alcune foto della mia tecnica scarless, permessa appunto dal controllo post operatorio della guarigione delle ferite con specifici presidi che prescrivo alle pazienti e controllo con regolarità.



Mastoplastica additiva Dual Plane tecnica scarless
Mastoplastica additiva Dual Plane con tecnica scarless

La cicatrice sul solco mammario è resa praticamente invisibile grazie alla cura post operatoria eseguita in clinica e dando specifiche istruzioni alla paziente.



mastoplastica additiva scarless dual plane
Guarigione cicatrice

Anche in questo caso la cicatrice è guarita perfettamente, lasciando un piccolo reliquato a destra, leggermente elevato. Migliorerà ancora con qualche seduta.



mastoplastica additiva dual plane scarless
Cicatrici periareolari

In questo caso l'accesso periareolare consente generalmente ottime cicatrici, visto il volume consistente delle protesi, inizialmente le cicatrici non erano delle migliori, ma sono completamente scomparse con il trattamento proposto. Nella visione di 3/4 controllate il bordo esterno dove finiscono i quadratini, quello che rimane della cicatrice è una lieve decolorazione della pelle, che si sistemerà con la prima abbronzatura.




In questo video un momento del processo che porta alla rigenerazione della pelle e alla scomparsa della cicatrice.

127 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti